Post Image

La cantante aveva 61 anni e dal 2002 lottava contro un tumore al cervello

È morta ieri, all’età di 61 anni, Marie Fredriksson, cantante svedese dei Roxette; a darne l’annuncio oggi è stata la famiglia.

Dal 2002 lottava contro un tumore al cervello: l’annuncio che i medici le avevano dato un solo anno di vita sconvolse i fan ma lei non si arrese, si sottopose alle cure, continuò a cantare e nel 2004 pubblicò “The Change” il suo sesto album, dedicato all’esperienza in ospedale.

Per Gessle, suo compagno nei Roxette, ha commentato così la notizia della sua scomparsa: “Il tempo scorre in fretta. Non è passato molto che trascorrevamo giorni e notti nel mio microscopico appartamento condividendo sogni impossibili, e che sogno abbiamo condiviso. È stato un onore aver incontrato il tuo talento e generosità. Tutto il mio amore a te e alla tua famiglia. Le cose non saranno mai più come prima”.

Condividi