Post Image

Childish Gambino, Dua LIpa, Drake e Lady Gaga & Bradley Cooper tra i vincitori. Kendrick Lamar tra i delusi

Dallo Staples Center di Los Angeles nella prima mattinata (ora italiana) di lunedì 11 Febbraio sono arrivati i nomi dei vincitori dei Grammy Awards 2019.

Childish Gambino trionfa durante la 61esima edizione degli Oscar della musica, la sua “This is America” si porta a casa 4 grammofoni d’oro, due dei quali ottenuti nelle categorie più importanti: Record of The Year e Song of The Year.

Si difende bene Lady Gaga: candidata per 5 riconoscimenti ne conquista 3 con “Shallows”, tra cui  quello per la Best Pop Duo/Group Performance.

Tornano a casa delusi, invece, i due big dell’hip hop statunitense. Kendrick Lamar, che aveva ottenuto ben 8 nomination, vince solo nella categoria minore Best Rap Performance con “King’s dead” (e deve “dividere” il premio ad  ex aequo con “Bubblin” di Anderson .Paak). Drake, che con le sue 7 nomination era il secondo dei favoriti, deve accontentarsi di un solo premio, seppur prestigioso, come Best Rap Song grazie alla sua “God’s plan”.

Da segnalare Dua Lipa come  Best New Artist, la cantautrice e modella britannica “soffia” il titolo di miglior rivelazione dell’anno alla rock-band Greta Van Fleet.

Di seguito i vincitori nelle categorie principali.

Album of the Year: Golden Hour – Kacey Musgraves
Record of the Year: “This Is America”- Childish Gambino
Best New Artist: Dua Lipa
Best Rap Album: Invasion of Privacy – Cardi B
Best R&B Album: H.E.R. – H.E.R.
Best Rap Song: “God’s Plan” – Drake
Best Country Album: Golden Hour – Kacey Musgraves
Song of the Year: “This Is America” – scritta da Donald Glover & Ludwig Göransson (cantata da Childish Gambino)
Best Pop Duo/Group Performance: “Shallow” – Lady Gaga & Bradley Cooper

Record of the year, il video

Condividi
Tagged in