Post Image

Una piccola piantagione di marijuana nel giardino di casa. È quanto possedeva un 36enne originario del Varesotto domiciliato a Gravellona Toce, già noto alle forze dell’ordine per precedenti legati proprio agli stupefacenti. Le 6 piante che coltivava, una delle quali alta quasi 2 metri, nonostante fossero ben occultate emanavano anche oltre il giardino il loro caratteristico odore. Ed è probabilmente quest’ultimo che ha generato i sospetti che hanno portato alla perquisizione degli agenti del Commissariato di Omegna. Nell’abitazione del giovane i poliziotti hanno anche trovato, e sequestrato come le piante, un bilancino di precisione. Il 36enne è stato quindi denunciato a piede libero per il reato di coltivazione di sostanze stupefacenti

Condividi
Tagged in