Post Image

Una lite probabilmente per questioni economiche si è trasformata in tragedia nella notte a Verbania. Tutto è avvenuto all’interno del ristorante La signora di Salerno, situato in via Manzoni a Pallanza:stando a quanto ricostruito dai carabinieri il titolare, un uomo di 46 anni, ha avuto un litigio con un suo ex dipendente. Toni accesi, qualche parola grossa, ma poi sembrava che le acque si fossero calmate. Invece l’ex dipendente, dopo essere andato via dal locale, sarebbe ritornato e avrebbe colpito il titolare alla testa con una bottiglia di birra che rompendosi gli ha causato un gravissimo taglio alla gola. Il ristoratore è stato subito soccorso ed ora, dopo essere stato operato, si trova nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Maggiore di Novara. Le sue condizioni sono gravi. L’aggressore invece al momento è a piede libero ma le indagini dei carabinieri sono ancora in corso.

 

Condividi
Tagged in