Ancora una lite tra conviventi a Verbania è finita con l’intervento della Polizia: lui, 49 anni, era ubriaco e già sottoposto alla sorveglianza speciale e dopo essere finito in questura ha aggredito gli agenti e si è accanito contro gli arredi degli uffici. Dopo la formalizzazione dell’arresto stato portato in ospedale e poi in tribunale, dove è stata confermata la sorveglianza speciale con in più l’obbligo di firma.

Resistenza e violenza a pubblico ufficiale sono i reati per i quali è stato arrestato anche un 43enne di Domodossola che in stato di alterazione ha molestato e minacciato negozianti e clienti del centro commerciale Carrefour in Regione Nosere e poi si è avventato anche contro i poliziotti intervenuti. Dopo l’arresto è stato portato in carcere a Verbania, dove si trova ancora detenuto.

Condividi
Tagged in