Post Image

Ma i Comuni “ricicloni” chiedono lo sconto

Nel 2019 saranno in media del 5,4% gli aumenti tariffari per lo smaltimento dei rifiuti nel Vco. Ad annunciarlo il presidente del consorzio unico di bacino Roberto Gentina, secondo il quale però dipenderà dalla virtuosità del Comune: in sostanza per quelli che fanno meglio la raccolta differenziata gli aumenti saranno più contenuti o addirittura nulli, visto che a costare di più sarà soprattutto la raccolta dei rifiuti indifferenziati. Ma anche con questa rassicurazione alcuni sindaci della provincia hanno scritto al Consorzio per chiedere in sostanza di mettere tutto nero su bianco e istituire una tariffa di smaltimento ridotta per i cittadini dei Comuni più virtuosi e in particolare per quelli che producono meno di 300 grammi di rifiuti per abitante al giorno.

Condividi
Tagged in